newsletter



newsletter
appuntamenti
appuntamenti
cosa abbiamo fatto
cosa abbiamo fatto
logo
logo
Home
Grande successo del ciclo Muse D'estate 2007, vi aspettiamo alla prossima edizione
A ...vivere...morire?
Mercoledì 06 Luglio 2016 13:20
Lab_5_A_Vivere_Morire_2016_ROSSODall'antichità classica, dal teatro dei giganti greci, come Eschilo, Sofocle, Euripide, gli allievi del Laboratorio teatrale di MonsanCult, condotto da Loris Barzon, hanno creato uno spettacolo sulla vita e sulla morte.

O meglio, la tragedia antica rivista con gli occhi di un secolo confuso, che in essa cerca risposte che appaiono però apperentemente distanti, lontane nel linguaggio. 

La soluzione? Ribaltarle... 

La domanda è: si può esssere schiavi della vita? Si può amarla e, nel contempo desiderare di morire?

Mercoledì 20 luglio 2016

Lab 5 di MonsanoCult presenta:

A ...vivere...morire?

Azione teatrale filosofica in un atto

Ore 21.30 Chiesa degli Aroli, MONSANO

Info: 347 1892198 - 333.6477435 – www.monsanocult.eu

In caso di pioggia, lo spettacolo si svolgerà il giorno successivo

Leggi tutto...
 
Muse d'estate: TEATRO!
Giovedì 02 Giugno 2016 09:10

Lab_Teatrali_2016_smallArriva l’estate e MonsanoCult è pronta con i suoi spettacoli, frutto del lavoro dei laboratori teatrali partiti lo scorso inverno. 

Primo appuntamento domenica 5 giugno 2016: il Laboratorio teatrale 4 di MonsanoCult presenta: L’ARMATURA VUOTA, spettacolo itinerante per le vie del borgo a cura di Mauro Rocchegiani e Vanessa Spernanzoni, regia di Vanessa Spernanzoni.

 Tre repliche,a partire da Piazza Gramsci, presso l’arco di Via Rastelli: 19.30 – 21.15 – 22.00. Numero limitato di posti (max 25 persone a replica): obbligatorio prenotarsi al 347 1892198 (in caso di maltempo lo spettacolo sarà rinviato a lunedì 6 giugno).

 Il 19 giugno 2016 Laboratorio teatrale 3 di MonsanoCult presenta LA VOLPE, LA PECORA E LA ROSA, spettacolo a cura di Mauro Rocchegiani e Loris Barzon, regia di Loris Barzon.

Due repliche, Piazza Matteotti: 21.30 – 22.00. Numero limitato di posti (max 40 persone a replica): obbligatorio prenotarsi al 333 6477435.

Scarica il  manifesto (362.11 KB )

 

Leggi tutto...
 
EssereMusa, creatrici ed ispiratrici, storie di grandi donne
Domenica 03 Aprile 2016 18:13

Essere_Musa_Poster_small

La donna è da sempre stata il massimo soggetto ispiratore per il linguaggio dell’arte: corpo e spirito, passione e sentimento, amor sacro e profano, madre e amante, è stata nei secoli rappresentata in tutte le sue sfaccettature, da primordiale musa ispiratrice ad attiva creatrice.

Purtroppo, però, il ruolo della donna come protagonista del gesto artistico, cioè come artista essa stessa, è stato spesso sottovalutato dall’establishment artistico. La nostra memoria collettiva è assai popolata di nomi di grandi pittori, scultori, scrittori, musicisti, ma a stento un nome femminile si fa largo in questo pantheon maschile.

Complesso essere donna ed artista, ai giorni nostri, difficilissimo in passato. Quasi impossibile creare ed affermarsi in virtù della propria arte, del proprio fuoco interiore e non in quanto “moglie di…”, “amante”, “musa ispiratrice per…”. Specie all’ombra di grandissimi uomini o di immensi artisti.

Il miniciclo EssereMusa, ideato dall’Associazione MonsanoCult, cercherà di rendere ulteriore giustizia a queste incredibili figure femminili che, spesso sovvertendo l’ordine costituito dei loro tempi, riuscirono ad emergere e scrivere il loro nome nella storia dell’Arte con caratteri di fuoco. Artiste, pittrici, poetesse, scrittrici, musiciste, figure femminili straordinarie che hanno intrapreso la strada dell’arte per gioco, magari costrette dai genitori, per scommessa, per fuga, per autoaffermazione.

Leggi tutto...
 
Progetto “Mappa emotiva”: dalla presenza, all’assenza sino all’invisibile ... con un passaggio per lo sconosciuto
Mercoledì 14 Ottobre 2015 13:43

2015-10-14_09.08.17

Progetto “Mappa emotiva”: dalla presenza, all’assenza sino all’invisibile ... con un passaggio per lo sconosciuto!

Introduzione. Necessaria teoria postuma delle mappe.

Postuma, perché la teoria attorno al progetto che illustrerò, come la mappa emotiva stessa, non smette, anno per anno di crescere, di arricchirsi, di modificarsi, e, perché no?, di cambiare faccia. Nuove Summer School all’Istituto Sereni, incontri con professionisti e non del settore, nuovi testi, confronti con i protagonisti stessi, docenti e studenti, esperienze inedite e inaspettate come un festival artistico, permettono di far vivere e crescere, persino adattare, il percorso come un organismo. Partita come un progetto di cittadinanza attiva e rispetto del paesaggio nel piccolo paese di Monsano, l’avventura delle Mappe Emotive ha subito importanti modifiche in soli quattro anni, dimostrando, oltre all’efficacia degli scopi di partenza, un’incredibile vitalità e inaspettate direzioni.

Leggi tutto...
 

Falconara Bcc
StudioGraficoD2
footer
Associazione Monsano Cult - Via Cesare Battisti 29 - 60030 Monsano (An) Italy - info@monsanocult.eu - P.Iva 02029910425 - Powered by StudioGraficoD2.it