Palio di San Vincenzo

Intervistato sul perché fosse stato pensato, il Parroco ideatore Don Savino Capogrossi, ha risposto: "Per nostalgia e per amore è nato nel 1974 un Palio in onore del Compatrono S. Vincenzo. Per amore, perché mi piaceva che Monsano avesse una festa tutta sua, per nostalgia, perché quel mondo che volevo far rivivere, almeno per un giorno era quello che avevo vissuto anche io nelle feste annuali delle borgate e delle contrade attorno alle chiesette di campagna. Era una festa semplice, ma grande, attesa da tutti: l'albero della cuccagna, il tiro alla fune, la corsa coi sacchi, la rottura delle pigne, il grido imperioso della morra, la corsa dei "carioli" e in sottofondo la recita del Rosario, i rintocchi delle campane per la Benedizione Eucaristica. Flash di passato che ritornano alla mente come quel profumo di arrosto nell’aria, la curiosità dei bambini, i discorsi seri degli adulti, i primi approcci amorosi dei giovani, le donne con un vestito povero ma dignitoso e magari le scarpe nuove!"

Da allora i quattro rioni continuano ogni anno a "sfidarsi" per la conquista del Palio di S. Vincenzo riempiendo le vie e la piazza di Monsano di colori, suoni, allegria e profumi che sembrano venire da un'altra realtà!

Countdown 50esima edizione

Giorni
:
Ore
:
Minuti
:
Secondi

MONSANO CULT - Via Cesare Battisti 29 - 60030 Monsano (AN) - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - CF - Piva 02029910425 - Privacy Policy